Neautralizzatore: cos'è e a cosa serve?

Le caldaie a condensazione producono condense acide che devono essere neutralizzate prima di essere convogliate allo scarico.

Per questo motivo, ogni caldaia necessita di un neutralizzatore di condense: Questi dispositivi neutralizzano l’acidità dell’acqua di condensa, mantenendo il pH sempre entro i limiti consentiti.

IMG_00001547

Caratteristiche di prodotto

Composto da calotta, ghiera e vaso interamente realizzati in polipropilene. L’azione neutralizzante è svolta da uno specifico materiale: ossido di magnesio puro al 77% di forma sferica. Il neutralizzatore di condense è da installare una sola volta, e periodicamente per poter mantenere le sue prestazioni ad un livello ottimale, basterà sostituire la sostanza neutralizzante (normalmente una volta all’anno).

Impiego del prodotto

Le caldaie murali a condensazione producono condensa con pH acido. È necessario quindi che la condensa venga scaricata e smaltita in sicurezza per non provocare danni alle tubazioni di scarico, nonché all’ambiente. Il neutralizzatore modello “MINI”, di Spadeitalia Trattamento Acque srl, è in grado di neutralizzare in maniera efficace la condensa acida, mantenendone il valore di pH entro i limiti consentiti dalle Normative Vigenti. Per verificare il regolare funzionamento del filtro neutralizzatore è necessario effettuare periodicamente la misura del valore pH dell’acqua nello scarico.

Caratteristiche specifiche

  • Materiale neutralizzante antimpaccamento
  • Non interferisce con il funzionamento della caldaia
  • Montaggio semplice e veloce
  • Facile manutenzione
  • Ricarica facilmente sostituibile

neutralizzatore-condense